Selezione delle Donatrici

Le donatrici di ovuli selezionate sono donne sane tra i 18 e i 29 anni che donano volontariamente, in forma anonima e altruista.
Il processo di selezione delle donatrici è molto rigoroso. In generale viene accettata una donatrice su tre possibili candidate.
Il protocollo di selezione è composto dai seguenti passi:

STUDIO PSICOLOGICO:

Intervista e valutazione psicometria approfondita per escludere abitudini scorrette, disturbi psichiatrici o psicologici.

VISITA GINECOLOGICA:

Storia clinica personale e familiare dettagliata per escludere malattie ereditarie e familiari.
  • Valutazione delle caratteristiche fenotipiche, abitudini personali e comportamenti sociali.
  • Firma del documento di Consenso Informato per la donazione di Ovuli.
  • Registro fotografico a uso medico interno ed esclusivo di ProcrearEggbank.
  • Esame fisico, genitale e mammario con citologia cervico-vaginale.
  • Ecografia trans-vaginale
  • Mammografia

VALUTAZIONE DELLA FERTILITÀ:

Conteggio dei follicoli antrali e valutazione dell’ormone Antimulleriano in caso di necessità.

STUDI COMPLEMENTARI:

  • Analisi generale:
    • Grupo e RH
    • Emocromo completo
    • Esame di Coagulazione
  • Studio di Malattie a Trasmissione Sessuale:
    • Sierologia:
      • Antigene di Superficie del Virus Epatite B
      • Anticorpi anti epatite B core
      • Anticorpi anti epatite C
      • Anticorpi anti HIV-1 e HIV-2
      • Sierologia Lues RPR
  • Studi Genetici
    • Cariotipo in sangue periférico 
    • Test genético Recombine/Carrier map: un test dove si realizza lo studio di 515 possibili mutazioni relazionate a più di 300 diverse malattie genetiche verranno scartate le donatrici que presentino qualsiasi mutazione:

    1. Adrenoleukodystrophy: X-Linked
    2. Alpha Thalassemia [ACOG]3. Sickle-Cell Anemia [ACOG]4. Spinal Muscular Atrophy: SMN1 Linked [ACMG]5. Beta Thalassemia
    6. Choroideremia
    8. Factor VIII Deficiency
    9. Glucose-6-Phosphate Dehydrogenase Deficiency
    10. Ornithine Transcarbamylase Deficiency
    11. Pyruvate Dehydrogenase Deficiency: X-Linked
    12. Hypohidrotic Ectodermal Dysplasia: X-Linked
    13. Chronic Granulomatous Disease: X-Linked
    14. Charcot-Marie-Tooth Disease with Deafness: X-Linked: GJB1 Related
    15. Charcot-Marie-Tooth Disease with Deafness: X-Linked: PRPS1 Related
    16. Fabry’s Disease
    17. Cystic Fibrosis
    18. Hemoglobinopathy: Hb C
    19. Hemoglobinopathy: Hb D
    20. Hemoglobinopathy: Hb E
    21. Hemoglobinopathy: Hb O
    22. SCID: X-Linked
    23. Myotubular Myopathy: X-Linked
    24. Emery-Dreifuss Myopathy: X-Linked
    25. Juvenile Retinoschisis: X-Linked
    26. Lowe Oculocerebrorenal Syndrome
    27. Alport Syndrome: X-linked
    28. Arts Syndrome
    29. Hunter Syndrome
    30. Wiskott-Aldrich Syndrome
    31. Fragile X Syndrome
    32. Androgen Insensitivity Syndrome: Complete
    33. Copper Transport Disorders
    34. Nonsyndromic Hearing Loss and Deafness: GJB2 Related

PROTOCOLLO DI VITRIFICAZIONE DEGLI OVOCITI

Gli oociti vengono vetrificati con il metodo di CRYOTECH.

Seguendo il protocollo di devitrificazione indicato dal Dr Kuwayama si ottiene la sopravvivenza degli ovociti vicino al 100%.

RAPPORTO FENOTIPICO

Rapporto della donatrice al laboratorio che sollecita i nostri servizi.

Il rapporto include i seguenti dati:

  • Età
  • Dati Fenotipici
  • Gruppo Etnico
  • Gruppo Sanguigno
  • Colore Capelli
  • Colore Occhi
  • Altezza
  • Dati delle analisi (sierologia e studi genetici)
  • Tecnica di vetrificazione degli ovuli